Discussione:
il moderatore del gruppo it.hobbi.radioamatori.moderato mi da l'impressione di essere un po' troppo di parte
(troppo vecchio per rispondere)
i***@alice.it
2006-09-14 11:39:24 UTC
Permalink
A mio modesto parere il moderatore del gruppo;
it.hobbi.radioamatori.moderato

mi da l'impressione di essere un po' troppo di parte,

ha permesso che si scrivesse sul suo gruppo;
ICOM ICE90 versus YAESU VX7R
quale la migliore secondo voi?
Edo
Yaesu batte Icom 10 a 1
cut
Però, ammesso che sia importante l'Icom trasmette anche su frequenze che
lo
Yaesu si sogna.
Poi ancora
cut
La ricezione e' equivalente si, ma solo in zone pulite da rf varia o
disturbi elettrici.

Nel caso contrario lo Yaesu fa piangere e l'Icom non fa una piega.
Pat
pero quando ho cercato di mandare un messaggio e di spiegare che questo non
era vero,

mandando tutte le spiegazioni e le prove che cio che lui ha lasciato passare
non era vero

il moderatore mi ha bloccato tutti i miei messaggi,

che forse ha un negozio dove si vendono gli Icom ????

ciao
ik2nbv
2006-09-14 12:59:26 UTC
Permalink
Post by i***@alice.it
il moderatore mi ha bloccato tutti i miei messaggi,
Basta non usare quel gruppo.
Essere "moderati" anche in Internet mi pare davvero un' eresia.

Nemmeno ci fosse chissà quale scempio qua...
--
Ciao

nonbevovino

***@ik2nbv.ilom.ita.eu

IK2NBV-8 Milano JN45OK

144.950 1200 Baud
432.650 9600 Baud
1291.500 1200 Baud
1297.300 38400 Baud
Dottor Mistero
2006-09-14 13:03:07 UTC
Permalink
Post by ik2nbv
Essere "moderati" anche in Internet mi pare davvero un' eresia.
Sottoscrivo entusiasta.

saluti non moderati
Paolo Zaffi I4EWH
2006-09-14 19:45:28 UTC
Permalink
On Thu, 14 Sep 2006 14:59:26 +0200, "ik2nbv"
Post by ik2nbv
Nemmeno ci fosse chissà quale scempio qua...
Scempio magari no, pero'....
--
Good luck in the pile-up de I4EWH
http://i4ewh.altervista.org
i***@invalid.invalid
2006-09-14 13:19:23 UTC
Permalink
Post by i***@alice.it
pero quando ho cercato di mandare un messaggio e di spiegare che questo non
era vero,
mandando tutte le spiegazioni e le prove che cio che lui ha lasciato passare
non era vero
il moderatore mi ha bloccato tutti i miei messaggi,
che forse ha un negozio dove si vendono gli Icom ????
Ragazzi, è stato detto tante volte: questo NG non è il "rifugium
peccatorum" di chi ha delle noie con il gruppo omologo moderato.
Scrivete direttamente al moderatore via e-mail, oppure andate su
it.news.moderazione per le discussioni del caso.
Ciao

73 de ik7jwy (Art)
http://radioamatori.altervista.org
Tomaso Ferrando
2006-09-14 13:43:48 UTC
Permalink
Post by i***@alice.it
pero quando ho cercato di mandare un messaggio e di spiegare che questo non
era vero,
mandando tutte le spiegazioni e le prove che cio che lui ha lasciato passare
non era vero
il moderatore mi ha bloccato tutti i miei messaggi,
Non ti informa piu' via E-mail circa i motivi per cui e' stato
bloccato il messaggio?

Saluti.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
d***@libero.it
2006-09-14 13:52:08 UTC
Permalink
Post by Tomaso Ferrando
Post by i***@alice.it
pero quando ho cercato di mandare un messaggio e di spiegare che questo non
era vero,
mandando tutte le spiegazioni e le prove che cio che lui ha lasciato passare
non era vero
il moderatore mi ha bloccato tutti i miei messaggi,
Non ti informa piu' via E-mail circa i motivi per cui e' stato
bloccato il messaggio?
Questa è stata la risposta;

it.hobby.radioamatori.moderato e` un gruppo moderato.
Il tuo articolo e` stato esaminato dal moderatore ed e` stato rifiutato:
L'articolo inviato al NG e' stato respinto perche' non in linea con le
norme stabilite dal Manifesto, che e' consultabile all'indirizzo
http://www.news.nic.it/manif/it.hobby.radioamatori.moderato.txt
Per ulteriori informazioni puoi contattare il moderatore del gruppo
all'indirizzo "mod.ihram" <***@people.it>.

Cordialmente,
il moderatore.
Post by Tomaso Ferrando
Saluti.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Tomaso Ferrando
2006-09-14 16:58:48 UTC
Permalink
Post by d***@libero.it
Questa è stata la risposta;
it.hobby.radioamatori.moderato e` un gruppo moderato.
L'articolo inviato al NG e' stato respinto perche' non in linea con le
norme stabilite dal Manifesto, che e' consultabile all'indirizzo
http://www.news.nic.it/manif/it.hobby.radioamatori.moderato.txt
Per ulteriori informazioni puoi contattare il moderatore del gruppo
Grazie.

A questo punto sembra che sia tutto chiarificabile.

saluti.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
i***@invalid.invalid
2006-09-14 21:33:41 UTC
Permalink
Post by d***@libero.it
Questa è stata la risposta;
Per ulteriori informazioni puoi contattare il moderatore del gruppo
Ecco, vedi ? La cosa giusta è contattare il moderatore.
Il funzionamento di un altro NG non è tra gli argomenti del manifesto
di questo.

Ciao

73 de ik7jwy (Art)
http://radioamatori.altervista.org
ik2nbv
2006-09-14 16:45:56 UTC
Permalink
Post by Tomaso Ferrando
Non ti informa piu' via E-mail circa i motivi per cui e' stato
bloccato il messaggio?
Ma ROTFL siamo in internet non in radio...

Comunque se volete scrivere di la.. fatelo. Io, e spero molti altri veri
radioamatori, non lo frequenterò mai perchè è aberrante perfino la sua sola
esistenza.

Per le comunicazioni radioamatoriali esiste la nostra RADIO. Questo è
INTERNET ! Nulla ha a che fare con la RADIO, a parte evidentemente il
desiderio di protagonismo e di potere anche fuori dall'etere.

E questo, sia ben chiaro, lo sostengo senza avere la minima idea di chi lo
moderi o di chi lo frequenti e neppure di chi abbia partorito una tal
frescata e neppure mi interessa. E' solo un concetto assoluto.

Quindi sono da evitare completamente lamentele sulla mancata pubblicazione o
meno di qualcosa. Lo spazio da usare è questo. Quel luogo non esiste e non
va mescolato con questo NG che rappresenta la vera essenza della
comunicazione via Internet. Libera.
--
Ciao

nonbevovino

***@ik2nbv.ilom.ita.eu

IK2NBV-8 Milano JN45OK

144.950 1200 Baud
432.650 9600 Baud
1291.500 1200 Baud
1297.300 38400 Baud
Tomaso Ferrando
2006-09-14 16:56:17 UTC
Permalink
Post by ik2nbv
Post by Tomaso Ferrando
Non ti informa piu' via E-mail circa i motivi per cui e' stato
bloccato il messaggio?
Ma ROTFL siamo in internet non in radio...
Non l'ho capita... Puoi ricevere E-mail per es. anche in 40 metri?
Post by ik2nbv
Comunque se volete scrivere di la.. fatelo. Io, e spero molti altri veri
radioamatori, non lo frequenterò mai perchè è aberrante perfino la sua sola
esistenza.
Bene.
Post by ik2nbv
Per le comunicazioni radioamatoriali esiste la nostra RADIO. Questo è
INTERNET ! Nulla ha a che fare con la RADIO, a parte evidentemente il
desiderio di protagonismo e di potere anche fuori dall'etere.
Anche questa non mi sembra molto attinente.
Post by ik2nbv
E questo, sia ben chiaro, lo sostengo senza avere la minima idea di chi lo
moderi o di chi lo frequenti e neppure di chi abbia partorito una tal
frescata e neppure mi interessa. E' solo un concetto assoluto.
Ma lo hai gia' detto...
Post by ik2nbv
Quindi sono da evitare completamente lamentele sulla mancata pubblicazione o
meno di qualcosa. Lo spazio da usare è questo. Quel luogo non esiste e non
va mescolato con questo NG che rappresenta la vera essenza della
comunicazione via Internet. Libera.
Mi chiedo che t'abbiano fatto "quelli di la'"...

Grazie cominque per l'attenzione.

Saluti.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Dottor Mistero
2006-09-14 17:13:07 UTC
Permalink
Post by Tomaso Ferrando
Mi chiedo che t'abbiano fatto "quelli di la'"...
Te lo dico io:

I newsgroup moderati nacquero su Usenet per scopi di coordinamento;
erano ng su cui non era necessario che scrivessero tutti, ma soltanto
gli amministratori di Usenet.

Pian piano è invalsa l'abitudine di moderare anche gruppi "normali", al
fine di evitare rumore di fondo e quant'altro.

Ma questa è una distorsione della filosofia Usenet, che è nata anonima e
non moderata.

E vogliamo che resti sempre com'è!

saluti indipendenti
IW9HLV
2006-09-14 18:55:12 UTC
Permalink
io detesto cordialmente quell'entita moderatrice, in più di una
occasione si è dimostrata di essere di parte sfacciatamente, considera quel
ng come casa sua .
non c'è nessun vantaggio a scrivere lì, nessuna visibilità aggiuntiva,
boicottatelo in quanto insulso e persino isolente, in più di una occasione
mi ha risposto limitandosi a fornire vaghe motivazioni a supporto del
diniego .
Vale
2006-09-15 15:21:21 UTC
Permalink
Post by IW9HLV
in più di una occasione
mi ha risposto limitandosi a fornire vaghe motivazioni a supporto del
diniego .
Forse perchè l'argomento non è appropriato, o palesemente OT,
O perchè non hai rispettato la regola delle 6,28 righe sommate alla
radice quadrata del numero di lettere del messaggio di risposta.

Se tutto è in regola :), non c'è motivo per non passare.
Vedi : http://tinyurl.com/pssz4


Amo Linux perchè è libero per tutti!

Odio Linux perchè alla fine lo capiscono solo in pochi!
Paolo Zaffi I4EWH
2006-09-14 19:45:29 UTC
Permalink
On Thu, 14 Sep 2006 19:13:07 +0200, Dottor Mistero
Post by Dottor Mistero
Ma questa è una distorsione della filosofia Usenet, che è nata anonima e
non moderata.
E vogliamo che resti sempre com'è!
Se il gruppo moderato e' riuscito a nascere, significa che ha
raggiunto il numero di voti necessario. Forse qualcuno la pensava
diversamente?
--
Good luck in the pile-up de I4EWH
http://i4ewh.altervista.org
Dottor Mistero
2006-09-15 06:55:57 UTC
Permalink
Post by Paolo Zaffi I4EWH
Se il gruppo moderato e' riuscito a nascere, significa che ha
raggiunto il numero di voti necessario. Forse qualcuno la pensava
diversamente?
Sicuro che ha raggiunto il numero di voti necessario, pure il piazzista
d'Italia l'ha ottenuto alle penultime elezioni.

saluti libertari
Adam
2006-09-15 07:59:02 UTC
Permalink
On Fri, 15 Sep 2006 08:55:57 +0200, Dottor Mistero
Post by Dottor Mistero
Post by Paolo Zaffi I4EWH
Se il gruppo moderato e' riuscito a nascere, significa che ha
raggiunto il numero di voti necessario. Forse qualcuno la pensava
diversamente?
Sicuro che ha raggiunto il numero di voti necessario, pure il piazzista
d'Italia l'ha ottenuto alle penultime elezioni.
saluti libertari
Guarda che non è così facile tirare sù un News Group sai?
Ne so qualcosa io ai tempi della costituzione di it.hobby.radio-cb...
E sì che allora bastavano solo una settantina di voti validi! Oggi ce
ne vogliono cento. E contarci sui voti fasulli perchè è estremamente
difficile inchiappettare quelli de GCN, hi!

Ciao.
IZ5FCY Roberto
2006-09-15 08:26:13 UTC
Permalink
Il Fri, 15 Sep 2006 08:55:57 +0200, nonostante la corrente di placca
pericolosamente elevata, Dottor Mistero, senza effettuare gli accordi,
Post by Dottor Mistero
Post by Paolo Zaffi I4EWH
Se il gruppo moderato e' riuscito a nascere, significa che ha
raggiunto il numero di voti necessario. Forse qualcuno la pensava
diversamente?
Sicuro che ha raggiunto il numero di voti necessario, pure il piazzista
d'Italia l'ha ottenuto alle penultime elezioni.
saluti libertari
Nonostante il tuo comportamento ineccipibilmente corretto (come quello di
Paolo, Adam ed un'altra manciata di utenti..) , per il resto l'equivalenza
unitaria tra libertà di espressione e feroce anarchia è una prassi
consolidata...
Questa è una palestra di morphing ed una arena di perfidi anonimi, per i
quali occorre ricorrere all'auto-moderazione, utilizzando senza parsimonia
alcuna il kill-list :-(((
Se ci pensi su un attimo, questa però non è libertà ! Almeno non la tua...
--
"Malo ho'omou tokoni "
73's de IZ5FCY Roberto
-----------------------------
http://www.iz5fcy.it (work in progress..)
Dottor Mistero
2006-09-15 09:07:13 UTC
Permalink
Post by IZ5FCY Roberto
Se ci pensi su un attimo, questa però non è libertà ! Almeno non la tua...
In parte vero Roberto.

Dovremmo però dare una definizione di libertà, e forse non è questo il
luogo adatto.

Però mi piace di poter misurare la mia capacità di mantenere un certo
"fair plair" proprio nei contesti in cui sarebbe giocoforza perder le
staffe.

E se dovessi dar di matto per ogni anonimo che m'insulta, avrei perso il
mio tempo e... la mia libertà! :-)

saluti coerenti
IZ5FCY Roberto
2006-09-15 19:30:57 UTC
Permalink
Il Fri, 15 Sep 2006 11:07:13 +0200, nonostante la corrente di placca
pericolosamente elevata, Dottor Mistero, senza effettuare gli accordi,
[cut..]
Però mi piace di poter misurare la mia capacità di mantenere un certo
"fair plair" proprio nei contesti in cui sarebbe giocoforza perder le
staffe.
Mi ricordi un mio amico di Milano che andando al lavoro si divertiva un
mondo a camminare velocemente sul marciapiede facendo lo slalom tra le
deiezioni dei cani....
E se dovessi dar di matto per ogni anonimo che m'insulta, avrei perso il
mio tempo e... la mia libertà! :-)
Non sono partigiano e/o vessillifero di alcuno, ma stare al finestrino a
fare da bersaglio del primo coglione che passa, non è il mio passatempo
preferito....
--
"Malo ho'omou tokoni "
73's de IZ5FCY Roberto
-----------------------------
http://www.iz5fcy.it (work in progress..)
Dottor Mistero
2006-09-16 07:13:50 UTC
Permalink
Post by IZ5FCY Roberto
Non sono partigiano e/o vessillifero di alcuno, ma stare al finestrino a
fare da bersaglio del primo coglione che passa, non è il mio passatempo
preferito....
Roberto, detta così sembra che io sia masochista. :-)

Non è che uno, solo perchè ama le belle passeggiate in autunno, ami
inzaccherarsi nelle pozzanghere; lo ritiene un male necessario, tutto qui.

saluti inevitabili
Paolo Zaffi I4EWH
2006-09-15 20:48:09 UTC
Permalink
On Fri, 15 Sep 2006 10:26:13 +0200, IZ5FCY Roberto
Post by IZ5FCY Roberto
Questa è una palestra di morphing ed una arena di perfidi anonimi
Piu' che perfidi direi sciocchi. Ma con un minimo di intelligenza si
capisce al volo chi e' che scrive al solo scopo di provocare.
--
Good luck in the pile-up de I4EWH
http://i4ewh.altervista.org
i***@invalid.invalid
2006-09-15 23:41:37 UTC
Permalink
On Fri, 15 Sep 2006 10:26:13 +0200, IZ5FCY Roberto
Post by IZ5FCY Roberto
Questa è una palestra di morphing ed una arena di perfidi anonimi, per i
quali occorre ricorrere all'auto-moderazione, utilizzando senza parsimonia
alcuna il kill-list :-(((
Più che auto-moderazione, la chiamerei auto-post-moderazione: vedi un
thread, capisci dove sta andando a parare e chi lo sta alimentando, li
aggiungi alla kill-list e tanti saluti :-)

73 de ik7jwy (Art)
http://radioamatori.altervista.org
ik1cyw
2006-09-19 12:02:28 UTC
Permalink
Post by Dottor Mistero
Post by Paolo Zaffi I4EWH
Se il gruppo moderato e' riuscito a nascere, significa che ha
raggiunto il numero di voti necessario. Forse qualcuno la pensava
diversamente?
Sicuro che ha raggiunto il numero di voti necessario, pure il piazzista
d'Italia l'ha ottenuto alle penultime elezioni.
saluti libertari
Be..., non siamo mai riusciti a sapere ci sei
(vedi nominativo), ora sappiamo almeno da
che parte pendi.....Con pazienza....!!!!

Scusami se saluto e mi firmo da semplice Radioamatore, non ho lauree in
dottorato.

73, IK1CYW.
Dottor Mistero
2006-09-19 13:11:40 UTC
Permalink
Post by ik1cyw
Be..., non siamo mai riusciti a sapere ci sei
(vedi nominativo)...
Non siete mai riusciti a capire chi sono (tu e chi altri?) perchè non
seguite il newsgroup:

Il mio identificativo di chiamata è stato esposto su questo ng 22
(ventidue) volte.

http://groups.google.it/groups/search?q=iw5ell+author%3Amistero&start=0&hl=it&lr=lang_it&filter=0

E la prima volta fu quando mi presentai al ng (vedi il mio primo post qui).

http://groups.google.it/group/it.hobby.radioamatori/msg/c609121d122361ca?hl=it&
Post by ik1cyw
ora sappiamo almeno da
che parte pendi.....Con pazienza....!!!!
Manco quello sapete!

Che io mi vergogni di una destra bottegaia e arruffona, fors'anche
perchè faccio mie istanze sociali che appartennero ad una genìa di
pensatori oramai quasi estinta, non significa che stia automaticamente a
sinistra!
Post by ik1cyw
Scusami se saluto e mi firmo da semplice Radioamatore, non ho lauree in
dottorato.
Faccia come se fosse a casa sua!

saluti sbracati
ik1cyw
2006-09-19 16:44:15 UTC
Permalink
Post by Dottor Mistero
Post by ik1cyw
Be..., non siamo mai riusciti a sapere ci sei
(vedi nominativo)...
Non siete mai riusciti a capire chi sono (tu e chi altri?) perchè non
Il mio identificativo di chiamata è stato esposto su questo ng 22
(ventidue) volte.
http://groups.google.it/groups/search?q=iw5ell+author%3Amistero&start=0&hl=i
t&lr=lang_it&filter=0
Post by Dottor Mistero
E la prima volta fu quando mi presentai al ng (vedi il mio primo post qui).
http://groups.google.it/group/it.hobby.radioamatori/msg/c609121d122361ca?hl=
it&
Post by Dottor Mistero
Post by ik1cyw
ora sappiamo almeno da
che parte pendi.....Con pazienza....!!!!
Manco quello sapete!
Che io mi vergogni di una destra bottegaia e arruffona, fors'anche
perchè faccio mie istanze sociali che appartennero ad una genìa di
pensatori oramai quasi estinta, non significa che stia automaticamente a
sinistra!
Post by ik1cyw
Scusami se saluto e mi firmo da semplice Radioamatore, non ho lauree in
dottorato.
Faccia come se fosse a casa sua!
saluti sbracati
Preso atto.

Adam
2006-09-15 08:35:13 UTC
Permalink
On Thu, 14 Sep 2006 18:45:56 +0200, "ik2nbv"
Post by ik2nbv
Post by Tomaso Ferrando
Non ti informa piu' via E-mail circa i motivi per cui e' stato
bloccato il messaggio?
Ma ROTFL siamo in internet non in radio...
Anche io, come Tommaso, non l'ho capita questa.
Post by ik2nbv
Comunque se volete scrivere di la.. fatelo.
Io l'ho sempre fatto e mi ci sono trovato bene. Certo, con argomenti
seri e attinenti la radiotecnica. per Radioamatore. Forse una sola
volta mi è stato chiesto se era veramente il caso di postare un mio
intervento (estremamente polemico). Dopo un serio ripensamento ho
capito che avevano ragione ed ho confermato di eliminare quel mio
post.
Post by ik2nbv
...........................................................Io, e spero molti altri veri
radioamatori, non lo frequenterò mai........................
Eila' Cicciobello, non cominciamo con le velati offese!
Ritengo di essere Radioamatore, vero, e a tutti gli effetti (e non
solo per il pezzo dicarta ottenuto nel lontano 1975).
Ciò nonostante seguo regolarmente quel NG alla pari di questo ed
altri, e vi partecipo quando lo ritengo opportuno.
Post by ik2nbv
.............................. perchè è aberrante perfino la sua sola
esistenza.
E' aberrante perchè non passano anche le fregnacce e le cazzate come
quì? Bè, qualche volta l'aberrazione la si accoglie con sollievo, dopo
una full immersion nel marasma...
E poi, se a uno non gli garba un certo NG non ci va.
Comunque, prima di tagliare cappotti addosso agli altri, bisognerebbe
guardarsi allo specchio e dare una occhiata al proprio...
Post by ik2nbv
Per le comunicazioni radioamatoriali esiste la nostra RADIO. Questo è
INTERNET ! Nulla ha a che fare con la RADIO, a parte evidentemente il
desiderio di protagonismo e di potere anche fuori dall'etere.
E allora, visto che ti professi radioamatore-super cosa ci stai a
fare in Usenet?...
Post by ik2nbv
E questo, sia ben chiaro, lo sostengo senza avere la minima idea di chi lo
moderi o di chi lo frequenti e neppure di chi abbia partorito una tal
frescata e neppure mi interessa.
Mi lascia un po perplesso chi esprime giudizi di merito SENZA la ben
minima conoscenza di ciò che sta giudicando... Cos'è, il nuovo che
avanza? Bello, nè?...
Post by ik2nbv
......................................................E' solo un concetto assoluto.
Sei troppo complicato per le misere capacità di comprensione.
Post by ik2nbv
........................................................... Quel luogo non esiste e non
va mescolato con questo NG......................................
E se rovesciassimo il concetto?....
Post by ik2nbv
...................................... che rappresenta la vera essenza della
comunicazione via Internet. Libera.
Ci metti davvero le mani sul fuoco su questa affermazione?
Io no
..
73s de IK2SBB, Adamo
IW9HLV
2006-09-15 11:23:10 UTC
Permalink
bravo, te lo dico con tutto il cuore.
IK2SVP
2006-09-16 14:41:15 UTC
Permalink
Tanto mi sono trovato in disaccordo con te nell'altro thread, così
invece mi trovo concorde su quanto hai scritto qui (riferito a NBV)!
A cosa serve un gruppo di discussione moderato quando c'è già questo
che è ottimo?!?!
Saluti, Daniele ik2svp
Post by ik2nbv
Post by Tomaso Ferrando
Non ti informa piu' via E-mail circa i motivi per cui e' stato
bloccato il messaggio?
Ma ROTFL siamo in internet non in radio...
Comunque se volete scrivere di la.. fatelo. Io, e spero molti altri veri
radioamatori, non lo frequenterò mai perchè è aberrante perfino la sua sola
esistenza.
Per le comunicazioni radioamatoriali esiste la nostra RADIO. Questo è
INTERNET ! Nulla ha a che fare con la RADIO, a parte evidentemente il
desiderio di protagonismo e di potere anche fuori dall'etere.
E questo, sia ben chiaro, lo sostengo senza avere la minima idea di chi lo
moderi o di chi lo frequenti e neppure di chi abbia partorito una tal
frescata e neppure mi interessa. E' solo un concetto assoluto.
Quindi sono da evitare completamente lamentele sulla mancata pubblicazione o
meno di qualcosa. Lo spazio da usare è questo. Quel luogo non esiste e non
va mescolato con questo NG che rappresenta la vera essenza della
comunicazione via Internet. Libera.
--
Ciao
nonbevovino
IK2NBV-8 Milano JN45OK
144.950 1200 Baud
432.650 9600 Baud
1291.500 1200 Baud
1297.300 38400 Baud
Revolution!
2006-09-16 10:59:05 UTC
Permalink
Post by i***@alice.it
A mio modesto parere il moderatore del gruppo;
it.hobbi.radioamatori.moderato
mi da l'impressione di essere un po' troppo di parte,
ha permesso che si scrivesse sul suo gruppo;
ICOM ICE90 versus YAESU VX7R
quale la migliore secondo voi?
Edo
Yaesu batte Icom 10 a 1
cut
Però, ammesso che sia importante l'Icom trasmette anche su frequenze che
lo
Yaesu si sogna.
Poi ancora
cut
La ricezione e' equivalente si, ma solo in zone pulite da rf varia o
disturbi elettrici.
Nel caso contrario lo Yaesu fa piangere e l'Icom non fa una piega.
Pat
pero quando ho cercato di mandare un messaggio e di spiegare che questo non
era vero,
mandando tutte le spiegazioni e le prove che cio che lui ha lasciato passare
non era vero
il moderatore mi ha bloccato tutti i miei messaggi,
che forse ha un negozio dove si vendono gli Icom ????
ciao
lascialo perdere quello moderato, fanno passare solo i messaggi che
piacciono a loro....
altro che democrazia...io direi pura Dittatura!!!
sorzatel
2006-09-16 19:55:59 UTC
Permalink
Post by i***@alice.it
A mio modesto parere il moderatore del gruppo;
it.hobbi.radioamatori.moderato
zac

dal NG " it.news.moderazione "

Thread "Il concetto USENET di moderazione" post del 14-09-2006

Posting-Frequency: posted on the 14th of each month


Filosofia della moderazione Usenet

Il concetto di moderazione pervade Usenet, a torto o ragione, e non
sempre tutti sono d'accordo su cosa essa sia in realtà. Anzi,
diciamola tutta: ciascuno ha un'idea differente del suo significato,
e va così a finire che iniziano discussioni su discussioni. Non che ci
sia nulla di male: il vero guaio è che queste discussioni generalmente
non terminano più!

Questo testo cerca di mettere una volta per tutte in chiaro il
pensiero "filosofico" del GCN a proposito della moderazione. Come
sempre, nessuno di noi pretende che queste elucubrazioni siano la
verità assoluta e immutabile: però dovreste ricordarvi che Usenet è
un'anarchia dittatoriale, e nel nostro orticello (it.*, appunto) i
dittatori siamo noi. Insomma, nei gruppi it.* questa è la verità
assoluta: non è necessariamente immutabile, ma non contate su
possibili cambiamenti.

Moderazione = censura. Sì, ma...

Diciamolo subito, per sgombrare il campo da eventuali sofismi:
sappiamo bene che la moderazione, intesa in senso Usenet, è una forma
di censura. Ma questo è implicito nel concetto di moderazione: che
cioè una o più persone decidano quali degli articoli che sono inviati
a un gruppo di discussione siano visionati da tutti. Se esiste una
possibilità di scelta, è ovvio che ci sarà anche la possibilità che
qualche articolo non venga approvato... cioè, venga censurato.

Se, tanto per fare un esempio, abbiamo un gruppo dedicato alla
presentazione di sonetti, e qualcuno prova a postare la solita catena
di Sant'Antonio "Make Money Fast" (una delle 100 copie identiche che
appaiono ogni giorno, non una versione ad hoc in forma di sonetto!),
penso che il 99.9% della gente concordi che in questo caso la
censura... pardon, la moderazione sia una buona cosa: l'unico a non
essere d'accordo è probabilmente chi l'articolo l'ha spedito! Ma
sappiamo tutti che in pratica non capitano sempre esempi così chiari:
capita spesso che il moderatore sia un ducetto, che approva o rifiuta
articoli a seconda se chi li ha scritti gli è simpatico oppure
antipatico. E questo non è bello, direbbero quasi tutti: di nuovo,
tranne gli amici del moderatore.

Come comportarsi con la moderazione

A volte è possibile trovare dei criteri oggettivi per stabilire se un
articolo è approvabile oppure no: nell'esempio sopra, è facile
stabilire se un testo è un sonetto oppure no. Il GCN ha fatto delle
scelte di questo tipo sull'intera gerarchia it.*: vengono
automaticamente cancellati gli attachment nei gruppi non it.binari.*
(un attachment è riconoscibile perchè viene salvato in formato base64,
uuencode oppure BinHex), ed è stato stabilito che messaggi in
crosspost che abbiano più di tre gruppi come followup verranno
anch'essi cancellati. Vediamo ora alcune scelte logicamente
percorribili da utilizzare per i casi soggettivi, in modo da trovare
d'accordo la maggior parte delle persone.

La soluzione più manichea consiste nell'abolire completamente la
moderazione: chiunque può scrivere qualunque cosa ovunque egli voglia.
I gruppi alt.* sono nati in fin dei conti così, anche se adesso alcuni
di essi sono moderati. Un'altra soluzione è istituire una sorta di
giudizio di secondo grado. Se qualcuno trova che l'operato di un
moderatore è ingiusto, il caso viene portato a un livello superiore,
di coordinamento, che decide il da farsi: se i reclami sono fondati,
il moderatore può essere rimosso dall'incarico. Questo capita ad
esempio in Fidonet; qualcosa di simile succede anche nella gerarchia
net.* (Usenet II), dove ai siti che non rispettano le regole della
gerarchia viene direttamente tolta la connessione col resto della rete
(anche se questo è facilitato dal fatto che molte di queste regole
sono facilmente verificabili in maniera oggettiva).

Entrambe le soluzioni sono perfettamente accettabili: scegliere una o
l'altra dipende dalla filosofia che si vuole adottare. Nel primo caso,
si vuole rispettare alla lettera la libertà di espressione, e per
salvaguardare il principio si accetta che qualcuno possa abusare di
questa libertà; nel secondo, si parte dal principio che la libertà di
espressione rimane a livello più generico, ad esempio la gerarchia
tutta, e si sposta l'attenzione dal singolo moderatore al gruppo di
controllo. La speranza è naturalmente che tale gruppo sia
sufficientemente carismatico per essere visto come super partes.

La posizione del GCN

La soluzione che abbiamo deciso di usare per i gruppi moderati della
gerarchia it.* è ancora diversa, e la potremmo definire del "lasciar
fare". In pratica, non ci curiamo di quali sono le scelte del singolo
moderatore: in un certo senso, diciamo che subappaltiamo loro un pezzo
del nostro orticello. Tutto quello che controlliamo è che il manifesto
del gruppo concordi con nome e titolo, gli unici dati per così dire
"ufficiali". In realtà, questo sistema non è tutta quella novità:
nelle gerarchie principali mondiali, in effetti, capita proprio così.
Tale scelta ci permette di evitare la fatica di giudicare l'operato
del moderatore: il guaio è che occorre decidere cosa fare fare quando
il moderatore si mette contro buona parte dei possibili partecipanti
al "suo" gruppo, il che non è bello per la gerarchia tutta.

Di nuovo, noi non facciamo nulla per conto nostro: ci limitiamo a
lasciare possibile, con le solite regole della gerarchia it.*, che
venga creato un gruppo sullo stesso argomento non moderato, oppure
moderato da altre persone. Sappiamo certo che questa non è la
soluzione ideale: si rischia di dividere in più fazioni gli
interessati a un certo argomento. D'altra parte, pensate forse che se
la situazione è degenerata a tal punto da richiedere due newsgroup
paralleli, ci sia tutta quella possibilità di dialogo tra i due
gruppi?

In realtà, se il proponente di un gruppo moderato vuole essere
democratico ad ogni costo, una soluzione c'è: scrivere un manifesto
per il gruppo che preveda minuziosamente il comportamento del
moderatore, e dia esplicitamente al GCN il ruolo di arbitro in caso di
problemi. In tal caso, il GCN si impegna a verificare che il manifesto
sia rispettato: non vale più la regola che il manifesto può essere
modificato dal moderatore a piacere. Moderatore avvisato... Una
soluzione meno drastica ma applicabile con maggior facilità è quella
di definire un gruppetto di moderatori, insieme a una procedura per
accettarne di nuovi e "licenziare" chi va contro la maggioranza.
Questa "moderazione per comitato" è già usata in alcuni gruppi delle
Big 8: non protegge dal rischio dell'avere due fazioni in lotta, ma
perlomeno limita i danni fatti dai moderatori impazziti.

In ogni caso, il miglior moderatore è quello che riesce a conquistarsi
la fiducia di chi frequenta il gruppo. Spesso non è così difficile:
basta pensare due volte prima di fare una scelta...

versione 1.02 - 9 maggio 1998, .mau.
Continua a leggere su narkive:
Loading...